Home » INTERVISTE RAI e non solo

INTERVISTE RAI e non solo


Articolo su Panorama

Articolo su Panorama - PranoterapiaeCampana Tibetana®

Con gran piacere cari amici,

vi mostro un nuovo articolo su Panorama dove si parla di me, scritto da Susanna Messaggio.

 

http://www.panorama.it/blog/teletrasporto/ed-eccoci-in-men-che-non-si-dica-nellanno-nuovo/

A CONTI FATTI - Rai 1 17 Settembre 2015

Dr. Guido Parente Pranoterapeuta e Naturopata

Partecipazione alla trasmissione

 

 A CONTI FATTI

 

diretta da Elisabetta Isoardi 

 

 Rai1

 17 Settembre 2015

  

sulla tematica 

 

"Credi alla Medicina Alternativa?"  

 

in studio il prof Stefano Vella, la Dr.ssa Eleonora Brigliadori giornalista e operatore olistico, il Pranoterapeuta  e Naturopata Guido Parente e il fisico Valerio Rossi Albertini.

 video

 

 

_________________________________________

Intervista all'Ansa.it Energie d'Oriente - Guido Parente

Energie d'Oriente e Guido Parente

Intervista al Maestro Guido Parente

Intervista al Maestro Guido Parente - PranoterapiaeCampana Tibetana®

 

intervista su Velvet al Pranoterapeuta GUIDO PARENTE

 


Disturbi molto comuni, come il dolore alla cervicale, la sinusite, il mal di testa, gli acufeni fino a patologie più complicate, come l’artrite reumatoide, possono trarre beneficio dalla pranoterapia.

Per capire bene di cosa di tratta e cosa aspettarci da questo tipo di trattamento ne abbiamo parlato con un esperto, Guido Parente, il quale ha brevettato alcuni metodi, come la pranoterapia vibrazionale e il massaggio armonico vibrazionale.


Guido ci ha aperto le porte del suo studio romano e ci ha accolto in un’atmosfera rilassante: accompagnati dal suono primordiale dell’acqua che scorre dalla fontana zen, dal delicato profumo di incenso e dalle vibrazioni positive delle campane tibetane, abbiamo cercato di capire qualcosa di più su questo mondo e su noi stessi.

 

Cos’è la pranoterapia vibrazionale?


È una pratica antica che consiste nel portare benessere tramite l’imposizione delle mani e il loro calore.

“Prana” deriva dalla antica lingua indiana e significa “soffio vitale”. Il nostro approccio è olistico, miriamo cioè a considerare la persona nella sua interezza e non come una somma aritmetica di parti.

Questo ci porta a concentrarci non sul singolo sintomo ma sul significato che questo ha nel contesto in cui vive la persona che abbiamo di fronte. Alla pranoterapia si affianca poi l’uso delle campane tibetane.

Queste possono essere suonate o sfiorate; in entrambi i casi producono delle vibrazioni che hanno effetti positivi sulla nostra energia.

 

Come si svolge una seduta?


La persona si stende sul lettino con i vestiti e senza scarpe.

Il pranoterapeuta agisce volgendo i palmi delle mani verso il corpo, a volte appoggiandoli, a volte rimanendo a una distanza di pochi centimetri.

Si parte dal diaframma, dove si concentra il respiro e poi si segue un percorso che in parte è prestabilito, in parte dipende dall’intuito del pranoterapeuta che va a ricercare i punti del corpo che ne hanno maggiormente bisogno.

 

È un trattamento invasivo o fastidioso?


Assolutamente no.

La persona è distesa e rilassata e può avvertire sensazioni diverse in corrispondenza dei punti chakra che si vanno a toccare.

A seconda della situazione in cui si trova la persona si possono avere sensazioni di calore, lì dove c’è infiammazione o di freddo, quando invece c’è un blocco.

Altre volte si può avvertire un leggero pizzicore o un movimento interno: è l’energia che ricomincia a fluire.

 

Oltre alle mani, quali altri strumenti utilizzi?


Ogni persona è diversa dalle altre e quindi richiede un trattamento diverso.

Si possono usare i cristalli, per esempio, o gli oli essenziali.

In particolare, il massaggio armonico vibrazionale da me brevettato prevede l’uso delle campane tibetane.

Queste sono di diverse dimensioni e materiali, perché ognuna di esse corrisponde a un chakra.

Vengono posizionate sopra vari punti del corpo e mentre vengono suonate producono delle vibrazioni che a loro volta attraversano e accarezzano tutto il corpo.

  

Quali effetti hanno?


Secondo la Medicina Tradizionale Cinese il corpo umano è composto non solo di organi ma anche di vibrazioni e energia.

Se un organismo è sano, vibra alla giusta frequenza e si accorda con il mondo esterno.

Se invece ci sono squilibri energetici possono allora insorgere disturbi di varia natura. Lo trovo particolarmente efficace per recuperare energia, calmare il nervosismo, risolvere situazioni di ansia, angoscia e disturbi del sonno.

  

Quante sedute occorrono per sentirsi meglio?


Non c’è una regola.

C’è a chi basta una sola seduta e chi ha bisogno di un percorso più lungo.

Io credo che l’importante è sentirsi liberi di ricorrere alla pranoterapia quando se ne sente il bisogno, senza dover rispettare un programma prestabilito.

Ognuno poi reagisce in modo diverso: c’è chi si sente subito meglio e chi invece durante la seduta scoppia in una crisi di pianto.

Questo in realtà è un momento molto liberatorio.

Non si piange perché si soffre ma perché improvvisamente si è sciolto un blocco, l’energia ricomincia a fluire e si elimina attraverso il pianto ciò che non ci serve più.

Mi è capitato più volte di assistere a questi momenti: sono veri e propri sfoghi liberatori che ci fanno sentire meglio.

A volte si riescono a superare traumi del passato, cose che magari non abbiamo confessato a nessuno e ci siamo portati dietro per anni.

 

A chi consiglieresti una seduta?


Buoni risultati si ottengono con quei dolori cronici, come la cervicalgia, dovuti a una postura sbagliata e una conseguente contrattura dei muscoli, determinate a loro volta da un blocco, un atteggiamento di chiusura o di difesa dal mondo.

Pensate per esempio all’acufene, ovvero il sentire continuamente un fischio nell’orecchio: non è altro che una difesa che il nostro corpo adotta quando vuole coprire il rumore di qualcos’altro.

Il nostro organismo ha strani modi per difendersi ma anche un potenziale di autoguarigione enorme.

È su quello che possiamo agire ed è dalla nostra forza interiore che possiamo ripartire.

Ognuno di noi ne ha da vendere, tutto sta nel saperla riattivare.

Roberta Mastruzzi

COLLABORAZIONI

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

AreaOlistica.it

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

NATUROPATA ONLINE

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

OLISTIC MAP

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

ALTRA SALUTE

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

CURE NATURALI

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

Studio Naturopatia e Pranoterapia Guido Parente

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

Meditazione nelle Grotte di Sale Vivi il Sale della Vita - Roma

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

UNI-PRO

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

Accademia Quantica - Scuola di Counselor Olistico

COLLABORAZIONI - PranoterapiaeCampana Tibetana®

Scuola di Naturopatia e Shiatsu della Calabria

Attività

Attività - PranoterapiaeCampana Tibetana®

Possibilità di effettuare MASSAGGI OLISTICI per i NATUROPATI